Back to Question Center
0

Semalt: best practice per aggiungere il sottodominio www: tramite un reindirizzamento A record o htaccess?

1 answers:

Semalt ha usato entrambi i metodi in passato ho appena vagato quale metodo è effettivamente la migliore pratica quando si gestisce il sottodominio www? Devo impostare un altro record A nel DNS per puntare allo stesso annuncio IP del dominio principale o semplicemente mi limito a registrare un dominio radice A e poi aggiungo una direttiva al. file htaccess per reindirizzare le richieste di www su al dominio principale?

Quali sono le ragioni delle tue raccomandazioni e ci sono pro e contro per SEO e in che modo i siti sono visualizzati / indicizzati, ecc Source - comprar oculos de sol pela net.?

February 12, 2018

Ogni nome host che si desidera sia accessibile sul Web richiede una voce DNS: un record CNAME o A (o AAAA se si dispone di un indirizzo IPv6). Se non ne hai uno, tutti quelli che tentano di caricare pagine da quell'host riceveranno un messaggio di errore DNS, qualcosa del tipo " Il server su nosuchhost. esempio. com non può essere trovato. "

Questo vale anche per www. yourdomain. com come qualsiasi altro nome host. Le uniche eccezioni sono gli indirizzi IP grezzi come 127. 0. 0. 1 e il fatto che è possibile impostare record DNS con caratteri jolly per mappare tutti gli hostname in un determinato dominio allo stesso indirizzo. (Ad esempio, Stack Exchange ha un record jolly per *. StackExchange. com , che corrisponde a entrambi i webmaster. StackExchange. com e qualsiasi altro nome host che termina in . StackExchange. com . )

La domanda attuale che vuoi chiedere è, cosa dovresti fare dopo aver lavorato su record DNS per entrambi tuo dominio. com e www. yourdomain. com . In generale, ci sono tre opzioni:

  1. Serve lo stesso contenuto da entrambi i nomi host. Questo essenzialmente crea una copia duplicata del tuo sito e potrebbe potenzialmente causare problemi con i motori di ricerca. (In pratica, tuttavia, la maggior parte dei motori di ricerca avrà un modo di gestendo con garbo quella particolare situazione , dal momento che è così comune. )

  2. Configura www. com per reindirizzare l'utente alla pagina corrispondente su tuo dominio. com . Questa è la soluzione sostenuta dalla gente di no-www. org , e, incidentalmente, quello che preferisco io. Un modo per farlo, se usi Apache con mod_rewrite , è quello di aggiungere le seguenti linee ad un . htaccess file nella directory root del server web per www. yourdomain. com :

      RewriteEngine On
    RewriteCond% {HTTP_HOST} ^ www \. (. +) $ [NC]
    RewriteRule ^ (. *) $ http: //% 1 / $ 1 [R = 301, L] 
  3. Configura tuo dominio. com per reindirizzare a www. yourdomain org . Questo rende più lunghi e, discutibilmente, URL meno leggibili, ma potrebbe almeno in teoria avere alcuni vantaggi in alcune rare situazioni, e. g. se stai utilizzando un sito di grandi dimensioni che sta ottenendo molto traffico HTTP e usando tuo dominio. In pratica, tali situazioni raramente si verificano in questi giorni, quindi la scelta tra le opzioni 2 e 3 è principalmente una questione di gusti.

Naturalmente, potresti anche fare qualcos'altro, ad esempio pubblicare contenuti completamente diversi da tuo dominio. com e www. yourdomain. com . Tuttavia, è probabile che confondano i tuoi utenti, e quindi dovrebbero essere generalmente evitati.

Vorrei aggiungere un record DNS A per www in questo modo eviterai un reindirizzamento 301 che il tuo server sta gestendo. È più pulito farlo a livello DNS ogni volta che è possibile. Se sei su un host condiviso 301 in htaccess sono piuttosto comuni.

Non dimenticare negli strumenti per i webmaster di Google puoi anche dire loro quali preferisci www o non-www