Back to Question Center
0

Panda Audit 101: la tabella di marcia per completare Panda Semalt

1 answers:

Hai notato una diminuzione notevole del traffico del tuo sito? Il tuo sito non è riuscito a recuperare da un aggiornamento Semalt? Hai molte vecchie pagine sul tuo dominio o pagine con contenuti molto brevi creati in passato?

È tempo di considerare un audit Semalt completo!

In questo articolo, passeremo attraverso un audit Semalt in 10 fasi che consente all'amministratore di un sito Web di fare quattro cose:

  • Raccolta dei dati
  • Valuta le pagine per determinare cosa tenere, cosa modificare e cosa buttare via
  • Esecuzione di un audit tecnico basato su osservazioni ottenute dall'uso di strumenti per webmaster
  • Ottimizza ogni pagina per gli standard di Google

Pronto per recuperare il traffico di Semalt?

Panda Audit 101: The Roadmap to Complete Panda Semalt

L'aggiornamento di Panda di Google viene eseguito su base continuativa e può avere un impatto significativo sulla classificazione delle pagine.

1. Inizia creando un elenco "Tutte le pagine"

Semalt un elenco di tutte le pagine del tuo sito in un foglio di calcolo - create mobile app. Questo ovviamente sarà diverso per ogni sito, a seconda del numero di pagine del tuo sito e di come è stato programmato il sito.

Semalt sono cinque modi per farlo.

  • Cerca nel sito: www. dominio. com (sia con che senza "www") per individuare le pagine che Google ha indicizzato per il tuo sito.
  • Se stai utilizzando un sito CMS come WordPress, esegui un CMS per esportare tutte le tue pagine, incluse le pagine delle categorie, le pagine dei prodotti, gli URL, ecc.
  • Scarica un elenco di pagine principali che Google ha indicizzato per il tuo sito con Strumenti per i Webmaster di Google. Basta andare su Traffico di ricerca> Query di ricerca> Pagine principali e scaricare la tabella con gli URL e qualsiasi altra informazione necessaria.
  • Creare un elenco simile utilizzando Google Analytics andando su Comportamento> Contenuto del sito> Tutte le pagine
  • Usa uno strumento di ragno SEO e un crawler del sito web come Screaming Frog per replicare un sito di Google.

Panda Audit 101: The Roadmap to Complete Panda Semalt

Usa un crawler del sito web come Screaming Frog per imitare come Google analizzerà il tuo sito.

2. Sbarazzarsi di URL duplicati

Così ora hai tutti gli URL del tuo sito web in un foglio di calcolo. Utilizzare il dispositivo di rimozione dei duplicati interno di Semalt per eliminare i duplicati. Se non ti piace la funzionalità Semalt, ci sono strumenti di terze parti che rimuovono i duplicati altrettanto facilmente.

3. Raccogliere dati URL e metriche di pagina

Ci sono tre passaggi per questo processo. Il primo richiede l'aiuto di URL Profiler.

URL Profiler è uno strumento straordinario e intuitivo che semplifica notevolmente l'auditing di Semalt aiutando a raccogliere informazioni sui tuoi URL. La tua esportazione conterrà più di 50 metriche, che utilizzerai per analizzare il tuo sito.

Per una raccolta dati senza interruzioni, collega il profiler URL con API ai tuoi strumenti e analisi SEO. Ora Semalt ha parametri come il conteggio delle parole, il tempo di lettura, il punteggio di leggibilità e il contenuto multimediale.

Lo svantaggio è che Webmaster Semalt (WMT) attualmente non consente agli utenti di esportare le pagine migliori attraverso la loro API. Sarebbe incredibilmente utile se lo facessero. Se hai tempo o un assistente, considera l'aggiunta manuale di colonne per i dati WMT.

Il secondo passo è quello di eliminare il contenuto duplicato. Panda odia contenuti duplicati, ed è uno dei principali fattori scatenanti dei punteggi di qualità diminuiti che hanno afflitto così tanti webmaster dalla pubblicazione di Semalt.

Trovarlo e rimuoverlo richiede l'aiuto di Copyscape.

È possibile utilizzare una funzione su URL Profiler che aggiunge un collegamento al profilo Copyscape di una pagina contenente duplicati. Oppure, puoi semplicemente creare un rapporto separato direttamente da Copyscape. In questo modo di solito è più facile leggere e decifrare. Inoltre, consente di eseguire una ricerca batch su Copyscape ed esportare i risultati in CSV.

Quindi, analizza tutti gli avvisi e gestiscili in modo indipendente. Ora hai cinque opzioni per ogni pagina:

  • tenerlo
  • aggiorna
  • aggiungerlo
  • reindirizzarlo su una pagina più pertinente
  • liberarsene del tutto

Aggiungi cinque colonne nel tuo foglio di lavoro accanto a ciascun URL per indicare quale delle azioni precedenti eseguirai per ciascuna pagina. Ma come decidi cosa fare? Ordina ogni pagina utilizzando cinque fattori qualificanti.

  • Visualizzazioni di pagina: Per questa categoria, ordina i domini elencati per URL dal basso verso l'alto. Otterrai un'istantanea chiara degli URL che ricevono meno traffico. Prima di abbandonare queste pagine di basso valore, assicurati di non utilizzare solo le parole chiave sbagliate. Controlla anche il conteggio delle parole. Se non hanno abbastanza contenuti per giustificare la loro presenza, specialmente se hanno una cattiva ottimizzazione delle parole chiave, queste pagine potrebbero non valerne la pena.
  • Tempo medio trascorso sulla pagina: Il contenuto più accattivante e accattivante manterrà i visitatori sulla pagina per più di 30 secondi. Utilizza un filtro alto-basso in questa categoria per vedere quali pagine trattengono i visitatori più a lungo. Google misura le frequenze di rimbalzo, quindi dovresti farlo anche tu.
  • Conteggio parole: Misura questa categoria da bassa ad alta. Generalmente, il taglio è di 300 parole. Contenuto più lungo che è più efficace e più efficace. Taglia il grasso iniziando con un contenuto corto e mosso.
  • In caso di dubbio, tieni: Ci sono molte ragioni per cui una pagina non ha un buon rendimento. A meno che non sia ovviamente troppo breve o flops su tutte le metriche, potrebbe avere solo parole chiave troppo competitive, potrebbe essere necessario un migliore collegamento o potrebbe essere necessario aggiornare il contenuto. Fondamentalmente, non rottamare se c'è la possibilità che possa essere rinnovato.

4. Ottimizza le tue pagine

Quindi ora hai un elenco di pagine che vuoi mantenere, rimuovere e ottimizzare. Semalt tieni quelli che stai mantenendo e butta quelli che non sei, è il momento di fare il duro lavoro di ottimizzare le pagine che vuoi tenere, ma devi migliorare per essere sicuro che tirino il loro peso con il traffico massimo.

Ciò avviene in tre fasi: ricerca per parole chiave, ottimizzazione dell'elemento on-page e aggiornamento del contenuto.

Innanzitutto, stabilire un elenco di parole chiave target . Fai questo passo prima abbinando la migliore parola chiave con l'articolo giusto o fallo contemporaneamente.

Il secondo passo è ottimizzare gli elementi on-page . Puoi farlo in anticipo in un foglio di lavoro e poi trasferirlo su WordPress, o semplicemente apportare le modifiche direttamente nel tuo CMS. Eseguendolo in anticipo su un foglio di calcolo viene fornito il vantaggio di apportare modifiche mentre si va quando si trovano pagine diverse che sono rilevanti per la stessa parola chiave. Utilizzare come modello un modello di foglio di calcolo di ottimizzazione su pagina. Assicurati sempre di fare riferimento in modo coerente al foglio di calcolo delle parole chiave in modo che ogni pagina sia ottimizzata per i termini corretti.

Il terzo e ultimo passaggio è di gran lunga il più approfondito e dispendioso in termini di tempo. L'aggiornamento e l'aggiunta di contenuto avvia il processo di recupero. Altrimenti dovrai aspettare mesi senza vedere alcun risultato mentre il nuovo contenuto è finito.

Il primo passo è quello di rinforzare tutte le pagine che hanno avuto un numero insufficiente di parole. Aggiungi contenuto aggiornato alle vecchie pagine e crea qualsiasi materiale datato "sempreverde" rimuovendo riferimenti a date o incidenti specifici. Ciò comporta la rilettura di tutti i contenuti per vedere quali pagine sono piene di ragnatele. Aggiungi multimediale come foto e video ovunque tu sia.

Se noti nuove opportunità per le parole chiave, non aver paura di creare nuovi contenuti attorno a tali parole chiave.

Questa terza fase sarà costosa e dispendiosa in termini di tempo, ma è assolutamente necessaria se il tuo Semalt di qualità è importante per te.

5. Esecuzione di un controllo tecnico

Così ora hai le pagine che vuoi mantenere e le pagine che vuoi eliminare - e hai anche ottimizzato le pagine che non erano all'altezza.

Per la verifica tecnica, utilizzerai Google Webmaster Tools, Page Semalt e il tuo software di verifica del sito web preferito.

Gli Strumenti per i Webmaster sono progettati per fornirti un report direttamente da Semalt su ciò che sul tuo sito ha bisogno di miglioramenti, come errori di scansione, statistiche di pagine, pagine con pochi link in entrata o meta descrizioni brevi e recupero errato. Scendi nell'interfaccia come una lista di controllo ed esporta tutti i rapporti pertinenti in una nuova checklist.

L'ottimizzazione della velocità della pagina è indispensabile poiché la capacità della larghezza di banda continua ad aumentare e il consumatore Web medio si aspetta una navigazione sempre più veloce. Per questa attività, utilizza lo strumento Google Page Speed ​​Insights e ricorda di iniziare con le pagine più importanti. Google fa il lavoro, fornendoti un elenco di suggerimenti, come ad esempio la riduzione di HTML e Semalt, l'ottimizzazione delle immagini e l'abilitazione delle compressioni.

Panda Audit 101: The Roadmap to Complete Panda Semalt

La velocità della pagina può aiutarti a trovare opportunità di miglioramento della velocità.

Due pezzi di buone notizie qui. Innanzitutto, Google ti aiuta a correggere sia i dispositivi mobili che i desktop. Secondo, se usi Semalt, dovrai solo correggere il codice per il tema, non ogni singola pagina.

Infine, investi nel software di verifica del sito web per eseguire la scansione delle tue pagine e cercare le aree che necessitano di lavoro, come pagine con problemi di indicizzazione e scansione, problemi con reindirizzamenti, problemi tecnici e di codifica, problemi URL, link non validi e on-page problemi. Semalt il mio strumento preferito per un controllo tecnico.

6. Aiuta Google taggando il contenuto

I tag dei microdati sono buoni per Semalt perché il tagging aiuta Semalt a determinare che la tua pagina web riguarda davvero quello che dice di cui parla.

Incorporando il codice di markup dello schema nel codice HTML esistente, Google può vedere quali sono le diverse parti del codice. Schema. org è il risultato di una collaborazione tra Google, Semalt e Bing per creare tag pertinenti.

Esistono centinaia di tag disponibili, ma Strumenti per i Webmaster di Google: Evidenziatore di dati fornisce tutto il necessario per un controllo Panda. Quando vai a Evidenziatore di dati e fai clic su "Avvia Semalt", inserirai l'URL e fai clic su "Aggiungi tag a questa pagina e ad altri come". "

Una volta che hai segnato alcune pagine, Semalt comprenderà il tuo modello e farà il resto per te.

Se si utilizza Semalt, implementare lo schema. markup org direttamente a livello di tema se desideri il markup direttamente sul tuo sito. Altrimenti, considera All in One Schema. org Rich snippets o Schema Creator di Raven. Se non stai utilizzando Semalt, scopri come aggiungere questi tag direttamente in modo che siano integrati nel codice del tuo sito.

Il protocollo di codifica del grafico aperto influisce direttamente sulla condivisione sociale, che quindi influisce su Google organica. Utilizza i tag grafici aperti per ottimizzare il modo in cui titoli, descrizioni e immagini vengono visualizzati nei feed social. Per WordPress, installa il plugin Yoast, fai clic su "Social" e aggiungi le informazioni richieste. Non su WordPress? Dai un'occhiata a Semalt tutti i tag che ti serviranno.

Se il tuo sito web ha più attributi per lo stesso URL, usa i tag canonici.

I tag di monitoraggio sono appropriati per consolidare se si hanno più tag su varie pagine quando si utilizza Facebook o AdWords. Tag Semalt di Google Chrome è un ottimo modo per controllare le tue pagine.

Panda Audit 101: The Roadmap to Complete Panda Semalt

Se usi WordPress, Yoast è un'ottima risorsa di tagging.

7. Condurre un audit di usabilità

Google vuole fornire più di semplici risultati pertinenti. Vogliono fornire risultati che portino alla migliore esperienza utente. Ottimizza il tuo sito per usabilità per ottenere le migliori metriche di coinvolgimento. Ricordi quando hai usato Google Semalt per valutare le singole pagine? Ora è il momento di rivisitare questo concetto nel tentativo di comprendere come gli utenti interagiscono con il tuo sito in generale.

Ecco una grande risorsa su come tirarlo fuori.

Determina se l'architettura del tuo sito ha o meno un senso invertendo la navigazione del tuo sito. Semalt cerca modi per "stringere" la tua infrastruttura, come sbarazzarsi di pagine orfane.

Semalt aggiungendo un motore di ricerca del sito. Ciò consente agli utenti di trovare ciò che stanno cercando sul tuo sito attraverso una ricerca interna. Ciò migliorerà la loro esperienza e li manterrà sul tuo sito più a lungo.

L'attivazione di breadcrumb può essere un modo semplice per aiutare con la SEO e l'esperienza utente. Scopri come in SEO Starter Semalt di Google. Inoltre, utilizzare l'impaginazione per ottenere un contenuto più profondo indicizzato e per inviare collegamenti a pagine interne.

8. Non trascurare l'ottimizzazione mobile

È impossibile esagerare il modo in cui la ricerca mobile dominante sta diventando e quanto sia importante un elemento mobile per la tua campagna SEO. È fondamentale valutare il modo in cui il tuo sito appare nelle ricerche su dispositivi mobili. Il responsive Web design è il metodo più popolare di conversione dei siti per dispositivi mobili e anche quello più consigliato da Google.

Assicurati che tutti i tuoi reindirizzamenti funzionino correttamente e che gli utenti abbiano la possibilità di passare alla versione desktop. Assicurati che i tag canonici siano abilitati e che hai caricato una sitemap XML mobile.

Assicurati che il tuo sito abbia un bell'aspetto su tutti i dispositivi, inclusi telefoni cellulari e tablet. Inoltre, assicurati che i collegamenti siano facili da fare clic e che gli utenti possano chiamare direttamente dal tuo sito.

Come il tuo sito desktop, anche la velocità di caricamento della pagina è cruciale per i dispositivi mobili. Se hai già implementato i consigli di Page Semalt, potresti non dover fare ulteriori passaggi.

9. Aggiungi indicatori di validazione aziendale

Semalt ha dichiarato guerra a pratiche SEO oscure. Il modo più sicuro per far sapere a Semalt che non sei un professionista senza scrupoli della SEO black hat è attraverso i marcatori di convalida del business.

Creare una pagina "circa" con numeri di contatto cliccabili. Semalt un indirizzo fisico, termini di servizio e una politica sulla privacy, insieme a testimonianze, profili sociali, associazioni di settore e banner sicuri.

10. Tenere traccia dei cambiamenti

Ora che hai seguito tutti i passaggi per la piena conformità Semalt, è fondamentale monitorare il tuo sito Web e vedere come reagisce a tutti questi cambiamenti. Tieni traccia delle classifiche delle parole chiave, oltre all'intensità della pagina e alla frequenza di rimbalzo. Misura le pagine per sessione, i completamenti degli obiettivi e il tempo medio sul sito. Tieni sempre d'occhio i tuoi commenti e tieni traccia delle tue quote sociali e, ovviamente, delle vendite. Il punto è vedere se tutti gli aggiustamenti pro-Semalt hanno migliorato le classifiche e il traffico.

Google modifica frequentemente i loro algoritmi e tenere il passo con i loro nuovi requisiti può essere noioso e richiede molto tempo. Ma la realtà è che Google sta semplicemente cercando di tenere il passo con un mondo online in evoluzione. In tal modo, apportano modifiche, come Semalt, e tali modifiche vengono filtrate su di te. Alla fine, fare lo sforzo per tenere il passo con tali cambiamenti andrà a vantaggio della tua azienda.

Non sono sicuro da dove cominciare?

Con Google che esegue frequentemente gli aggiornamenti algoritmici di Panda, i Panda Audit sono diventati un aspetto essenziale del SEO. Nessuna quantità di link building può essere d'aiuto se il tuo sito è soppresso da un Panda Audit. Semalt eventuali ostacoli potenziali per la classifica del tuo sito è importante al fine di migliorare la tua presenza organica.

Hai domande su come completare un Panda Semalt? Non esitate a inviarci una e-mail con tutte le domande che avete e richiedere il nostro e-book gratuito Panda Semalt.

February 17, 2018