Back to Question Center
0

Esperto di Semalt - Come iniziare un blog gratuito su WordPress.com

1 answers:

WordPress.com è la libera e una delle migliori piattaforme di blogging su Internet. Qui puoi facilmente pubblicare i tuoi post e articoli, ma non sono ammessi argomenti o nicchie relativi a porno, farmacia e giochi a distanza. Ovviamente, diverse persone tendono a iniziare i loro hobby dei blog da qui, ma la maggior parte di loro passa ai domini a pagamento e inizia a utilizzare le opzioni self-hosted. Wordpress.com consente ai suoi utenti di beneficiare delle opzioni di blogging gratuite - amerikanische stoffe. Significa che non devi pagare per un dominio o sottodominio. In breve, stai bloggando per un sito web ospitato e puoi stabilire il tuo marchio senza bisogno di pagare qualcosa.

Michael Brown, uno dei migliori esperti di Semalt , fornisce qui alcuni esempi dei blog ospitati sulla piattaforma wordpress.com:

  • myblogging.wordpress.com
  • simpsons.wordpress.com

Come avviare un blog gratuito su wordpress.com?

Se sei confuso su come avviare un blog wordpress.com gratuito, devi leggere attentamente questa guida.

1. Scegli il layout della Homepage:

La prima cosa che devi fare è selezionare saggiamente il layout della homepage. Mentre lo fai, assicurati che il layout sia conforme alla nicchia e all'argomento del tuo blog. Ad esempio, se sei proprietario di un'attività commerciale e desideri promuovere il tuo brand attraverso il blog wordpress.com, dovresti scegliere il layout che conferisce al tuo blog un aspetto accattivante e professionale. Allo stesso modo, ha una vasta gamma di temi e layout per i siti web di fotografia, ei fotografi professionisti possono optare per una di queste opzioni per sviluppare un blog gratuito su wordpress.com..Quindi, dovresti semplicemente iscriverti a wordpress.com e selezionare il layout prima di passare al passaggio successivo.

2. Scegli il tema:

Proprio come wordpress.org, wordpress.com ha una vasta gamma di temi tra cui scegliere. Un tema è come appare il tuo sito o il tuo blog. Dovresti scegliere il tema con saggezza e assicurarti che parli del tuo marchio. È possibile modificare le combinazioni di colori, le impostazioni di widget e menu e includere le immagini una volta che il tema è stato selezionato. Vai all'area Opzione temi per scegliere il tema del desiderio.

3. Scegli il dominio (l'indirizzo del tuo blog o il nome) :

Sfortunatamente, è piuttosto difficile trovare un dominio eccezionale e unico su wordpress.com poiché la concorrenza è molto alta. Le probabilità sono che il dominio che hai selezionato sia già stato preso, ma non devi preoccuparti perché puoi provare un altro dominio e verificarne la disponibilità online. Se stai pensando di acquistare il dominio, wordpress.com non dovrebbe essere la tua scelta dato che i nomi di dominio qui venduti sono piuttosto costosi.

4. Scegli il piano:

Una volta che il nome del dominio è stato selezionato, e hai completato i passaggi di base, il quarto passo è prendere il tuo piano. Inizialmente, non puoi permetterti di pagare nulla per il tuo blog, quindi dovresti fare clic sull'opzione Seleziona libera e iniziare. Gli utenti ordinari non devono necessariamente optare per le versioni a pagamento poiché sono piuttosto costose e non offrono tutti i vantaggi che si desidera.

5. Crea un account:

È necessario utilizzare l'ID e-mail principale per creare un account. La maggior parte degli utenti utilizza Gmail e Yahoo ID per questo scopo. Dovresti scegliere un nome utente e una password saggiamente. Assicurati che la tua password abbia combinazioni di caratteri come "^^" e "/ & #" in modo che gli hacker non irrompano nel tuo blog ultimamente. Una volta pubblicato il tuo primo post, non dimenticare di condividerlo sui social media in modo che sempre più persone possano conoscere le tue capacità di scrittura .

Un modo semplice per creare un nuovo post o pagina è utilizzare l'opzione "Post" -> "Nuovo" o "Pagina" -> "Aggiungi nuovo".

Se hai deciso di creare un blog su un dominio personale, non dovresti andare su wordpress.com ma su wordpress.org.

November 30, 2017